Tu sei qui: Home Ufficio Stampa Ultime notizie Anno 2021 Marzo Sequestrati 135 chilogrammi di sostanze stupefacenti e arrestato un italiano

 

Sequestrati 135 chilogrammi di sostanze stupefacenti e arrestato un italiano

Firenze, 11 marzo 2021
Sequestrati 135 chilogrammi di sostanze stupefacenti e arrestato un italiano

Militari del Corpo in azione

Comando Provinciale Firenze

I finanzieri del Comando Provinciale di Firenze hanno arrestato un italiano che deteneva, all’interno di un appartamento a Fiesole (FI), 106 kg di hashish, 29 kg di marijuana e quasi 11 mila euro in contanti, presumibile profitto di spaccio di sostanze stupefacenti.

A far scattare il controllo dei baschi verdi fiorentini, impegnati in zona nel controllo economico del territorio e nella verifica del rispetto delle misure di contenimento del contagio da COVID-19, è stato un sospetto movimento di mezzi e persone che interessava un cortile di un tranquillo condominio a Fiesole. I militari delle Fiamme Gialle hanno dunque deciso di controllare dall’esterno il cortile e la loro attenzione è stata attratta da un soggetto che, dopo aver parcheggiato il proprio mezzo, entrava velocemente in un appartamento sito al pian terreno. I finanzieri hanno dunque bussato più volte alla porta dell’appartamento prima che il soggetto, palesando uno stato di grande agitazione, aprisse loro la porta. Insospettiti da un fortissimo odore di erba, difficilmente confondibile, i militari hanno immediatamente avviato una perquisizione dei locali, rinvenendo, stipati in armadi e cassetti, panetti di hashish e bustoni con all’interno marijuana per circa 135 kg complessivi nonché il denaro contante. Il valore della sostanza stupefacente sottoposta a sequestro è stimabile, laddove venduta al dettaglio, in quasi un milione di euro.

Il soggetto italiano è stato tratto subito in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio ed è stato associato immediatamente al carcere di Sollicciano.

archiviato sotto: , ,