Tu sei qui: Home Ufficio Stampa Ultime notizie Anno 2019 Giugno Sequestrati beni per circa 10 milioni di euro nei confronti di un imprenditore responsabile di evasione fiscale

 

Sequestrati beni per circa 10 milioni di euro nei confronti di un imprenditore responsabile di evasione fiscale

Milano 8 giugno 2019

Controlli video

Comando Provinciale Milano

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno proceduto al sequestro di beni immobili e attività finanziarie, per un controvalore di circa 9.800.000 euro, nei confronti di un imprenditore, dedito al commercio di metalli ferrosi e non ferrosi.

Il soggetto, da tempo operante in Lombardia, a partire dai primi anni 2000 si è reso responsabile di diverse vicende di fraudolenta evasione fiscale (alcune già oggetto di condanna definitiva) commesse mediante l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. Gli accertamenti condotti dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Milano hanno permesso di ricostruire, in capo al citato imprenditore, l’esistenza di un ingente patrimonio immobiliare, sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati e all’attività economica svolta, posseduto tramite società a lui riconducibili e nel tempo accumulato anche mediante il reinvestimento di ingenti proventi illeciti.

I sequestri sono stati effettuati quali misure di prevenzione previste dal Codice antimafia e hanno riguardato immobili siti in provincia di Grosseto, Monza e Brianza e Trapani.

archiviato sotto: , ,