Tu sei qui: Home Multimedia Video Anno 2014 Confiscati beni per una frode fiscale di quasi 17 milioni di euro

 

Confiscati beni per una frode fiscale di quasi 17 milioni di euro

Video - Pordenone, 14 febbraio 2014

Controlli video
2014

La Guardia di Finanza di Pordenone ha confiscato 36 immobili, tra cui una villa del ‘700 e parte di un palazzo nobiliare ubicato a due passi dal Ponte di Rialto a Venezia, uno yacht e sette autovetture storiche tra le quali una Ferrari, una Porsche ed una MG.

L’imprenditore, condannato per “sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte”, riversava l’intero patrimonio personale in 2 fondi d’investimento per evitarne la riscossione da parte dello Stato.

Le Fiamme Gialle hanno contestato la procedura e denunciato nuovamente l’imprenditore proponendo la confisca dei beni confluiti nei due fondi.

Inutile il ricorso dell’imprenditore fino alla Corte di Cassazione che, confermando la sentenza di condanna, ha reso definitiva la confisca,

archiviato sotto: ,