Tu sei qui: Home Multimedia Video Anno 2012 Dicembre Educazione alla legalità economica TG1 delle ore 08:00

 

TG1 delle ore 08:00

Video - Roma, 17 ottobre 2012

Controlli video
2012

Edizione del TG1 delle ore 08:00 dedicato alla presentazione del Progetto alla legalità economica.

A lezione di legalità con un testimonial di eccezione Fiorello, sentiamo Marco Bariletti: "Una bandiera trasformata in un fiocco ferma capelli, tutta la vita davanti e un pizzico di fantasia per i ragazzi di questa scuola, loro qualche idea di legalità in campo economico ce l'hanno già - per esempio pagare le tasse da parte dei cittadini - chiedere lo scontrino per esempio quando compri qualcosa - messaggi valori che verranno presto portati in tutte le scuole medie e superiori d'Italia".

Rosario Fiorello: il vecchietto mi diceva ma lei e pazzo io quando vado al bar se quello non mi da lo scontrino, io gli parto di capoccia.

Marco Bariletti: la legalità si spiega anche così con un sorriso come fa Fiorello in questa scuola romana, impresa non facile in un paese che ogni giorno scopre scandali e malaffare.

Rosario Fiorello: Senta ma lei ha fregato i soldi ... le risposte sono sempre le stesse ... sono sereno .... sei sereno ... tutto si chiarirà nel frattempo i soldi gli cascano soldi falsi.

Marco Bariletti: educazione alla legalità economica, diventare buoni cittadini è il progetto del Ministero dell'Istruzione e della Guardia di Finanza.

Rosario Fiorello: cioè non è che la Guardia di Finanza ti chiama così ... giusto generale?

Gen.C.A. Saverio Capolupo: Esatto

Rosario Fiorello: Prima di chiamare un controllino va fatto...

Gen.C.A. Saverio Capolupo: L'abbiamo fatto

Rosario Fiorello: L'abbiamo fatto dice va bene si può chiamare, si può chiamare.

Marco Bariletti: In realtà Fiorello non è stato scelto a caso, suo padre era un sottufficiale delle fiamme gialle.

Gen.C.A. Saverio Capolupo: Il concetto della legalità noi lo dobbiamo delimitare, trasferirlo sul piano dell'onestà, dell'etica, della dignità perché sono questi i concetti che dobbiamo trasmettere ai ragazzi.

Rosario Fiorello: Canta l'inno di Mameli in versione rap