Salta al contenuto
Da sx: Luca Patermeier di ITAS, Lisa Moreschini e il Presidente della FISI trentina Tiziano Mellarini

Nel corso della Festa dello Sci, il tradizionale appuntamento primaverile organizzato al Pala Congressi di Lavarone (TN) dal Comitato Trentino della FISI, i nostri atleti Lisa Moreschini (sci alpinismo) e Gian Marco Paci (sci alpino) sono stati eletti Atleti dell’Anno 2024 aggiudicandosi cosi il Premio Itas Mutua. La Moreschini, skialper di Pejo, è stata capace nell’ultima stagione di conquistare la Coppa del Mondo generale della categoria under 23, ma pure due medaglie d'argento ai Campionati Europei di Flaine, in Francia, oltre a due titoli italiani. L'altro gialloverde premiato, lo sciatore di Madonna di Campiglio Gian Marco Paci (assente alla premiazione per un’operazione alle tonsille), si è rivelato il padrone assoluto in slalom gigante al Gran Premio Italia Giovani, il circuito che consente poi l'accesso in nazionale. Gian Marco su otto gare è salito ben sei volte sul podio, ottenendo quattro vittorie. Durante la Festa dello Sci sono poi state ricordate le imprese di altri atleti gialloverdi, come il biathleta Tommaso Giacomel, vincitore della classifica U25 di Coppa del Mondo, lo skicrosser Simone Deromedis, capace di sfatare il tabù della prima vittoria in Coppa del Mondo (concedendo poi il bis) e il combinatista Bryan Venturini, bronzo ai Giochi Olimpici Giovanili di Gangwon (Corea del Sud) nella staffetta mista.

Ultimo aggiornamento

21-05-2024 16:05

Questa pagina ti è stata utile?