Tu sei qui: Home Concorsi Archivio Anno 2013 Ufficiali - 14 Tenenti TLA Esito prova scritta e avviso di convocazione alle successive prove concorsuali

 

Esito prova scritta e avviso di convocazione alle successive prove concorsuali

Pubblicato il 23 ottobre 2013

AVVISO
( ai sensi dell'art. 14, comma 5, del bando di concorso)

Elenco dei candidati idonei alla prova scritta e convocati alle ulteriori prove del concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 14 tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico logistico amministrativo del Corpo della Guardia di finanza per l'anno 2013.

Elenco dei candidati idonei

  1. I candidati, muniti di un valido documento di riconoscimento, dovranno presentarsi, a digiuno, presso il Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza, via delle Fiamme Gialle 18/22 Lido di Ostia - Roma -, alle ore 07.30 del giorno di convocazione a fianco di ciascuno indicato, per l'accertamento dell'idoneità psico - fisica previsto dall'articolo 15 del bando di concorso.
  2. Tutti i candidati, ai sensi del successivo articolo 16 del medesimo bando, ad eccezione di quelli in servizio nel Corpo della Guardia di finanza, devono presentare la seguente documentazione sanitaria, con data non anteriore a giorni 60: 
    • a. certificato attestante l'effettuazione ed il risultato dell'accertamento per i markers dell'epatite B e C, sia antigeni che anticorpali;
    • b. certificato attestante l'esito del test per l'accertamento della positività per anticorpi per HIV. I certificati devono essere rilasciati da una struttura sanitaria pubblica, anche militare, o privata accreditata con il Servizio Sanitario Nazionale;
    • c. certificato (fac - simile in all. 4 al bando di concorso), rilasciato dal medico di fiducia di cui all'art. 25 della legge 23/12/1978 n. 833 attestante: 
      • (1) lo stato buona salute;
      • (2) la presenza/assenza di pregresse manifestazioni emolitiche;
      • (3) la presenza/assenza di gravi manifestazioni immuno allergiche;
      • (4) la presenza/assenza di gravi intolleranze ed idiosincrasie a farmaci o alimenti;
    • d. se di sesso femminile, anche se in servizio nel Corpo della Guardia di finanza, devono produrre, in sede di visita medica, un test di gravidanza di data non anteriore a cinque giorni dalla data di presentazione, che escluda la sussistenza di detto stato. In assenza del referto, la candidata è, allo scopo sopra indicato, sottoposta al test di gravidanza presso il Centro di Reclutamento.
  3. Si sottolinea che: 
    • a. la positività agli accertamenti di cui al precedente punto 2., lettere a. e b. e la dichiarata presenza delle manifestazioni, intolleranze o idiosincrasie di cui alla lettera c. comporterà l'esclusione dal concorso;
    • b. la mancata presentazione dei menzionati certificati comporterà l'ammissione con riserva del candidato alle successive fasi concorsuali e l'esclusione dal concorso, se non presentati entro il 20 novembre 2013

      Gli accertamenti avranno una durata massima di tre giorni, (durante tale periodo gli aspiranti non fruiranno di vitto ed alloggio a carico dell'Amministrazione).

      Ai sensi dell'articolo 17 del bando di concorso, i candidati risultati idonei all'accertamento dell'idoneità psico-fisica saranno convocati, secondo il calendario e presso la sede notificati al termine del predetto iter selettivo, per le successive fasi concorsuali (accertamenti attitudinali, prova orale ed eventuale prova facoltativa) che si svolgeranno nel periodo compreso dal 25 novembre al 04 dicembre 2013.
  4. Tutti i concorrenti idonei alla prova scritta devono presentare o far pervenire al Centro di Reclutamento della Guardia di Finanza, via delle Fiamme Gialle n. 18/22, 00122 Roma - Lido di Ostia, entro 10 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, la documentazione prevista dall'articolo 6, comma 3, del bando di concorso. Si considera prodotta in tempo utile la documentazione, spedita entro il termine indicato, con raccomandata con avviso di ricevimento. A tal fine, fa fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante.
  5. Ai sensi dell'art. 14, comma 5, il presente avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti e dalla data di pubblicazione decorrono i termini per esercitare le azioni di cui all'ultimo comma dell'art. 11 del bando di concorso.