Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Soccorso Alpino Le Stazioni S.A.G.F. Valle d'Aosta Cervinia Notizie Turista russa scomparsa sul ghiacciaio

Cervinia

Cervinia400x100

 

Turista russa scomparsa sul ghiacciaio

Gressoney La Trinité (AO), 28 aprile 2018 - Con le ciaspole perde l'orientamento nella bufera
Turista russa scomparsa sul ghiacciaio

Ricerca sul ghiacciaio nella bufera

Il maltempo ampiamente previsto ha colto alla sprovvista molti degli escursionisti e degli alpinisti che hanno affollato gli itinerari in quota durante il ponte del 1 maggio, complici anche le ottime condizioni di innevamento.

Una donna russa ha preso in prestito un paio di ciaspole al rifugio Mantova e, seppur sconsigliata dai gestori, si è diretta verso la Capanna Margherita, il rifugio più alto d'Europa, posto a 4454 metri slm. Il giorno dopo aver dormito in quel rifugio è ripartita per recarsi in Svizzera, sempre sul ghiacciaio. Una guida alpina l'ha vivamente sconsigliata di intraprendere tale itinerario, costellato di crepacci, e di tornare invece al rifugio Mantova.

Nel pomeriggio è arrivato il peggioramento previsto e, con esso, le nuvole che annullano la visibilità. Evidentemente deve aver perso l'orientamento e la traccia giusta per rientrare. Alle 19 ha mandato un SMS ad un'amica per avvisarla che si era persa, ma le ricerche sono partite solo il giorno successivo, ostacolate dalla bufera.

Purtroppo non ha resistito alla notte trascorsa all'addiaccio, a più di 4000 metri di quota, senza abbigliamento adeguato, con vento forte e temperature abbondantemente sotto lo zero.

Il corpo è stato visto casualmente da altri alpinisti in difficoltà, a loro volta recuperati dal soccorso alpino, ma il peggioramento delle condizioni non ha più permesso il ritrovamento della donna.

Impossibile, per ora, alcun tentativo da parte di squadre a piedi né dall'Italia né dalla Svizzera.

archiviato sotto: ,
« maggio 2022 »
maggio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031