Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Soccorso Alpino Le Stazioni S.A.G.F. Trentino Alto Adige Silandro Notizie Ritrovato turista tedesco disperso

Silandro

Silandro400x100

 

Ritrovato turista tedesco disperso

Val Senales (BZ), 16-17 ottobre 2013 - La collaborazione tra le Stazioni di Silandro e Merano con il BRD Senales permette il ritrovamento di un turista tedesco scomparso un mese e mezzo prima
Ritrovato turista tedesco disperso

Elicottero AB 412

Era arrivato da un giorno in Alto Adige per godersi una settimana di vacanza e fare qualche passeggiata tra i sentieri godendo del buon clima di questo periodo.

L’ottantenne turista tedesco era partito nei primi giorni di settembre dalla Baviera per alloggiare in una pensione nei pressi di Bolzano; dopo aver pernottato la prima notte non aveva più fatto ritorno e si erano perse le sue tracce. Il titolare della pensione sporgeva denuncia di scomparsa ai Carabinieri ma nelle vicinanze non vi era traccia né dell’uomo né della sua auto.

Un mese dopo, da una segnalazione fatta da un contadino che periodicamente percorreva una strada forestale in Val Senales e notava la sospetta presenza di un’auto dalla targa tedesca, si è risaliti rapidamente al proprietario e da lì immediatamente alla conclusione che l’uomo si era perso tra i boschi attigui.

Sono state così organizzate per il girono 16 le ricerche che hanno coinvolto la Stazione S.A.G.F. di Silandro con un’unità cinofila da soccorso, una pattuglia dalla Stazione SAGF di Merano, il BRD Senales con alcuni uomini e due cani da ricerca molecolare. Esse si sono protratte per tutta la giornata ma non hanno dato alcun esito. La mattina del giorno successivo i soccorritori hanno così ripreso le ricerche che si sono interrotte dopo poco tempo quando, in uno stretto e ripido canale, i finanzieri rinvenivano il corpo esanime del turista tedesco ormai in avanzato stato di decomposizione.

Dopo i preliminari accertamenti di P.G. svolti in loco, anche mediante rilievi fotografici,   i militari contattavano il P.M. di turno al fine di ricevere l’autorizzazione alla rimozione del cadavere. Poiché quest’ultimo era stato localizzato  in un pendio piuttosto scosceso e, quindi, era estremamente difficoltoso il trasporto “a mano”, veniva contattata per fornire ausilio la Sezione Aerea di Bolzano.  Pertanto, interveniva tempestivamente un equipaggio a bordo dell’elicottero AB412 che, tramite l’ausilio del tecnico di elisoccorso in forza alla Stazione SAGF di Silandro, procedeva alla rimozione del corpo.”

L’elicottero ha trasportato la salma fino alla camera mortuaria dell’ospedale di Bolzano dove è stato affidato ai sanitari addetti per essere poi  sottoposto ad autopsia. Successivamente, le pattuglie impegnate facevano rientro alle sedi di servizio per la redazione degli atti del caso e l’espletamento dei connessi adempimenti di P.G.

« maggio 2022 »
maggio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031