Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Soccorso Alpino Le Stazioni S.A.G.F. Trentino Alto Adige Prato alla Drava Notizie Cortina-Dobbiaco Run 2016

Prato alla Drava

Prato alla Drava400x100

 

Cortina-Dobbiaco Run 2016

Dobbiaco (BZ), 5 giugno 2016 - Il keniano Paul Tiongik vince la 17^ edizione della Cortina-Dobbiaco Run
Cortina-Dobbiaco Run 2016

Personale SAGF ed eliccotero G. di F.

Cinquemila atleti in rappresentanza di quasi tutte le Regioni italiane e di molti stati europei, con qualche presenza dai paesi d’oltre oceano. Il via domenica mattina 05 giugno 2016  su un percorso dove è quasi un peccato correre perchè verrebbe la pena di goderselo piano piano, metro dopo metro.

Trenta chilometri all’ombra delle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità Unesco, delle Tofane, della Croda Rossa, delle Tre Cime Lavaredo, dalla provincia di Belluno quella di Bolzano, dal Veneto al Trentino Alto-Adige. Trenta chilometri che sembra di essere dentro una cartolina. Cortina, Ospitale, il passo di Cimabanche e poi giù verso Carbonin, il lago di Landro e quello di Dobbiaco. Una gara tutta da godere perchè le Dolomiti ti lasciano senza respiro ma anche da correre per andare forte su un percorso che sembra facile ma non lo è per niente.

La prestigiosa vittoria alla fine è andata al keniano Paul Tiongik in campo maschile e alla keniana Pauline Naragoi Esikon in campo femminile.

Tiongik entra nel parco del Grand Hotel di Dobbiaco in perfetta solitudine. Il keniano, in forza alla Athletic Terni, ferma il cronometro, con il tempo di 1:36'43''. Dietro di lui, con 26 secondi di ritardo, è arrivato Alfred Cimeli Ronoh. Il podio è completato da Simon Kiruthi Muthoni, In quarta posizione si è classificato Julius Kipngetic Rono, mentre Jean Baptiste Simukeka è quinto. Primo italiano è Domenico Ricatti in settima posizione.

Per quanto riguarda le donne Pauline Naragoi Esikon non ha problemi a mantenere la prima posizione sin dall'inizio della gara, tagliando il traguardo con il tempo di 1:49'51", dietro di lei Esther Wanjiku Mutuku chiude con 1:55'45''. Il podio è completato dalla portacolori dell'Atletica Club 2000 Dobbiaco Elena Casaro che chiude con il tempo di 1:59'28''.

È stato molto apprezzato dalla Foundation Organitation Running coordinata da Gianni Poli,  il servizio di assistenza gara, svolto dai militari  S.A.G..F. di  Prato Drava che assieme alla Sezione Aerea di Bolzano hanno garantito la sicurezza e il pronto impiego durante tutta la manifestazione.

Guarda le foto

« novembre 2021 »
novembre
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930