Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Soccorso Alpino Le Stazioni S.A.G.F. Trentino Alto Adige Merano Notizie Esercitazione regionale in zona semiboschiva

Merano

Merano400x100

 

Esercitazione regionale in zona semiboschiva

Merano (BZ), 26 giugno 2014 - Esercitazione regionale congiunta tra le Stazioni S.A.G.F. del Trentino Alto Adige
Esercitazione regionale in zona semiboschiva

Una fase dell'esercitazione

Il giorno 26 giugno, in località Merano 2000, si è svolta un’esercitazione congiunta di soccorso alpino che ha visto impegnate, tra le varie stazioni S.A.G.F. del Trentino Alto Adige, anche la sezione Aerea del corpo con sede a Bolzano e una piccola rappresentanza dei volontari della Croce Rossa Italiana.

La simulazione prevedeva la ricerca di  una persona dispersa in zona semi boschiva, da effettuarsi con varie modalità di intervento e con i mezzi in dotazione al corpo, in una determinata area individuata ed evidenziata in precedenza grazie ai dispositivi GPS. Dapprima la predetta zona è stata oggetto di ricerca da parte delle unità cinofile da soccorso della Guardia di Finanza e successivamente è stata setacciata da più militari disposti a “pettine” in modo da garantire che non fossero lasciate scoperte delle porzioni di territorio.

All’intervento ha avuto un ruolo fondamentale di supporto l’elicottero NH-500 della Sezione Aerea di Bolzano che ha effettuato varie passate, sorvolando scrupolosamente la zona di ricerca.

Il disperso è stato velocemente individuato e portato fuori pericolo da una squadra di intervento del S.A.G.F tramite l’utilizzo di una barella e grazie alle capacità di adattamento delle tecniche di recupero in base alla situazione e alla conformazione del terreno.

Nel pomeriggio, una squadra composta da due volontari della Croce Rossa Italiana, è intervenuta per effettuare un “refresh” delle tecniche di immobilizzazione di un ferito servendosi dei dispositivi medici che  vengono maggiormente utilizzati in operazioni di soccorso.

L’esercitazione, inoltre, è stata interamente seguita dal Comandante Provinciale di Bolzano, il quale si è compiaciuto della buona riuscita dell’intervento e ha espresso la sua ammirazione per il comparto specializzato del corpo.

« maggio 2022 »
maggio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031