Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Soccorso Alpino Le Stazioni S.A.G.F. Piemonte Domodossola Notizie Agosto impegnativo per gli uomini della Stazione S.A.G.F. di Domodossola

Domodossola

Domodossola400x100

 

Agosto impegnativo per gli uomini della Stazione S.A.G.F. di Domodossola

Domodossola (VB), 2 settembre 2016 - Dodici interventi di ricerca e soccorso nel mese appena trascorso
Agosto impegnativo per gli uomini della Stazione S.A.G.F. di Domodossola

Vista di Macugnaga dal Monte Rosa

Nel mese di agosto appena concluso gli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Domodossola sono stati impegnati in dodici operazioni di soccorso e recupero. Soccorsi nei confronti di escursionisti in difficoltà, dispersi e/o precipitati in luoghi impervi in montagna.

Complessivamente le dodici operazioni di soccorso hanno permesso il recupero di ventidue persone, di cui quattordici illese, tre ferite e purtroppo cinque decedute. I soccorsi sono stati effettuati in Valle Vigezzo, Valle Anzasca, Valle Bognanco, Valle Formazza, Valle Antigorio, Valle Divedro, Crevoladossola, Trontano e Domodossola.

In quattro casi i soccorritori sono stati impegnati di notte con ricerche, in un caso, durate due giorni. Tutte ricerche impegnative e difficoltose, sia per l’impervietà dei luoghi che per l’oscurità. I soccorsi hanno riguardato otto cittadini italiani e quattordici stranieri di cui otto svizzeri, un’ucraina, tre tedeschi e due americani, a riprova del notevole aumento di frequentatori stranieri delle montagne nella Provincia del V.C.O.

Tra i soccorsi effettuati, da segnalare l’azione svolta tra le due e le quattro di notte del 12 agosto in Valle Vigezzo, che ha permesso il recupero di due ragazze, fortunatamente illese, e di un ragazzo, gravemente ferito a causa di una scivolata in burrone. La celere ed efficace azione di soccorso, resa difficoltosa e pericolosa per l’oscurità e l’impervietà dei luoghi, ha sicuramente permesso di scongiurare il peggio al povero ragazzo. Ultimo e, purtroppo tragico soccorso del mese, ha invece riguardato otto alpinisti sul Monte Rosa.

In questo caso tre dei cinque alpinisti, la mattina del 28 agosto, sono precipitati a causa del cedimento della cornice di neve su cui camminavano a 4500 mt di quota e, purtroppo per loro, dopo un volo di oltre mille metri nel sottostante “Canalone Marinelli”, nel Comune di Macugnaga (VB), non c’è stato scampo. I cinque superstiti, scioccati per l’accaduto, sono stati recuperati tramite l’elicottero del 118 di Aosta.

Tutti gli interventi sono stati effettuati in collaborazione con le Stazioni della X Delegazione Valdossola del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico (C.N.S.A.S.) e, in alcuni casi, anche con i Vigili del Fuoco, il Soccorso Alpino del Corpo Forestale dello Stato, la Polizia di Stato, i Carabinieri e la Polizia Provinciale.

archiviato sotto: ,
« maggio 2022 »
maggio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031