Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Soccorso Alpino Le Stazioni S.A.G.F. Lombardia Sondrio Notizie Ricerca effettuata in zona impervia in prossimità del versante est del Monte Moregallo

Sondrio

Sondrio400x100

 

Ricerca effettuata in zona impervia in prossimità del versante est del Monte Moregallo

Moregallo, 17 - 23 ottobre 2019

E’ stata una ricerca svolta in condizioni spazio temporali estremamente difficili e dal tragico epilogo quella che ha coinvolto i militari delle Stazioni S.A.G.F. di Sondrio, Bormio e Madesimo, unitamente agli equipaggio degli elicotteri NH500 ed AB412 della Sezione Aerea della G. di F. di Varese, nel periodo compreso tra il 17 ed il 23 ottobre 2019.

Le operazioni di ricerca, svoltesi sull’impervio versante est del Moregallo, nel Comune di Mandello del Lario - LC, sotto la cabina di regia della Prefettura di Lecco, sono state espletate in sinergia anche con il personale del locale C.N.S.A.S. del Triangolo Lariano e con gli specialisti del S.A.F. dei Vigili del Fuoco di Lecco.

La ricerca, ha riguardato il mancato rientro di un giovane alpinista Lecchese che, dopo aver parcheggiato il proprio scooter in località Paré, si sarebbe avventurato lungo l’omonimo canalone del Moregallo, con l’intenzione di raggiungerne la sommità, per poi discenderne la via normale.

Le ricerche, sospese nel weekend per l’arrivo di una perturbazione temporalesca, sono state quindi momentaneamente caratterizzate da una serie di riunioni in Prefettura e presso il Centro di Coordinamento soccorso di Bione – Lecco; nell’occasione i coordinatori S.A.G.F. si sono avvalsi del determinante contributo fornito dal Finanziere della Stazione S.A.G.F. di Bardonecchia; in tale occasione, quest’ultimo, attraverso una mirata ricerca su GOOGLEMAPS perveniva di fatto alla geo localizzazione di alcuni punti GPS dell’apparato cellulare del disperso, contribuendo in maniere efficace ad indirizzare le successive ricerche, determinandone di fatto il ritrovamento in data 23 ottobre.

In esito alle successive operazioni di rimozione e recupero effettuate dai militari S.A.G.F. con la collaborazione dell’elicottero del Corpo, la salma veniva quindi posta a disposizione dell’A.G. per i successivi atti di rito espletati dalla Stazione di Sondrio.

Un’altra operazione di soccorso che, oltre dimostrare l’elevata professionalità e competenza del S.A.G.F., ha richiamato l’attenzione della Prefettura sulle capacità messe in campo dal Comparto anche nell’ambito della ricerca di persone scomparse; in tale occasione quest’ultima ha di fatto colto alcuni spunti operativi per aggiornare il Protocollo di Lecco sulla falsa riga di quello di Sondrio.

« novembre 2021 »
novembre
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930