Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Soccorso Alpino Le Stazioni S.A.G.F. Lombardia Sondrio Notizie Esercitazione congiunta con il C.N.S.A.S.

Sondrio

Sondrio400x100

 

Esercitazione congiunta con il C.N.S.A.S.

Montagna in Valtellina (SO), 18 maggio 2018 - Si conclude con un soccorso reale l'esercitazione congiunta con il C.N.S.A.S.
Esercitazione congiunta con il C.N.S.A.S.

Elicottero della Guardia di Finanza in volo

L’attività odierna, si inserisce nel quadro delle attività addestrative congiunte previste dal Protocollo d’Intesa tra il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (S.A.G.F.) e del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e speleologico (C.N.S.A.S.) della Regione Lombardia, entrato in vigore recentemente e siglato a Milano, presso la sede del Comando Regionale del Corpo.

Le operazioni, svoltesi in ambiente impervio, nelle zone boschive a monte dell’Alpe Carnale, nel Comune di Montagna in Valtellina (SO), si sono indirizzate alle tecniche di movimentazione di persone infortunate e si sono sviluppate nell’arco della mattinata su tre fasi: la prima con l’imbarellamento dell’infortunato e le varie tecniche di spostamento laterale e di recupero con sistema a contrappeso; la seconda con una sequenza di riprese di ancoraggio e di trasporto a valle dell’infortunato su terreno ripido; la terza con l’attraversamento del presunto infortunato di una forra ed il relativo allestimento di una teleferica alpina.

Le attività eseguite in stretta collaborazione con personale delle Stazioni S.A.G.F. di Bormio, Madesimo ed Edolo e con i componenti del C.N.S.A.S. della VII^ Delegazione Valtellina e Valchiavenna, in esito ad una attivazione da parte della Centrale Unica 118 di Bergamo e della Centrale Operativa 112 dei Carabinieri di Sondrio, sono poi proseguite con un intervento reale in favore di un pilota di parapendio, precipitato proprio nelle zone teatro dell’esercitazione.

Le pattuglia S.A.G.F. e del C.N.S.A.S. si sono quindi aggiunte a personale sanitario dell’elisoccorso 118 prestando soccorso all’infortunato che opportunamente imbarellato è stato elitrasportato presso l’Ospedale Civile di Bergamo dove gli sono stati diagnosticati poli fratture costali con ematoma interna e prognosi riservata.

L’attività è infine proseguita, in coordinamento con l’A.G. presso la Procura di Sondrio ed in stretta sinergia con la Centrale Operativa 112 e 117 dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, con l’espletamento degli atti di polizia giudiziaria di rispettiva competenza della Stazione S.A.G.F. di Sondrio.

La giornata si è quindi conclusa con una attività di de briefing tra gli operatori del S.A.G.F. e del C.N.S.A.S. ove si è dato risalto all’importanza della collaborazione in atto tra le due componenti operative, sul territorio Provinciale di Sondrio e della Lombardia

archiviato sotto: , , ,
« gennaio 2022 »
gennaio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31