Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Specializzazioni Comparto Aeronavale Servizio Navale Reparti Campania Stazione Navale Napoli Notizie Sequestro di una tonnellata di rame

Stazione Navale Napoli

StazioneNavaleNapoli400x100

 

Sequestro di una tonnellata di rame

Napoli, 23 novembre 2016 – Sequestrata una tonnellata di rifiuti speciali pericolosi, costituiti da cavi di rame di provenienza furtiva
Sequestro di una tonnellata di rame

Veicolo sequestrato

Continuano, con successo, gli interventi operativi volti anche alla salvaguardia dell'ambiente - coordinati dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, specializzato nel particolare settore - e finalizzati, oltre che al presidio con funzioni preventivo/repressive della circoscrizione litoranea e degli ambiti portuali di competenza, al contrasto degli illeciti nella specifica materia.

I finanzieri del Reparto, questa volta, nell'ambito di un'attività condotta nel piano coordinato di controllo del territorio e di prevenzione generale - attuato prestando particolare attenzione anche al rispetto della normativa in materia ambientale - notavano un autocarro palesemente carico altre il limite consentito. Intimato l'alt al mezzo, i militari operanti procedevano al controllo dei documenti relativi al conducente dello stesso nonché all'ispezione del carico, che risultava essere costituito da numerose matasse di cavo di rame in disuso, delle quali il conducente medesimo non sapeva indicare la provenienza e relativamente alle quali non era in grado di esibire il documento (cd. "formulario") che accompagna il trasporto di tale materiale, considerato dalla normativa di settore come "rifiuto speciale non pericoloso".

Si procedeva pertanto al sequestro dell'automezzo e del prezioso materiale trasportato (la cui vendita attraverso canali illeciti avrebbe fruttato diverse migliaia di euro) ed alla contestuale segnalazione all'Autorità Giudiziaria dei responsabili in considerazione dei consistenti elementi indiziari circa la provenienza furtiva della merce (chiamata anche "oro rosso"). Alle due persone, a vario titolo coinvolte nella vicenda, oltre al reato di ricettazione, veniva contestata una sanzione amministrativa per inosservanza delle disposizioni in materia ambientale sul trasporto dei rifiuti speciali.

La presenza costante sul territorio, sulla base di una consolidata, stretta e proficua collaborazione info/operativa tra reparti, nonché il monitoraggio aereo da parte delle pattuglie, dei mezzi aerei e navali del Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, che operano per l'adempimento dei compiti istituzionali di polizia, si integra nel più ampio dispositivo di controllo coordinato del territorio attuato dalla Guardia di Finanza e garantisce non solo la repressione delle condotte illecite in genere, ma una più ampia azione di prevenzione e deterrenza, nonché contribuisce fattivamente all'innalzamento delle soglie della legalità sul nostro territorio.

« novembre 2021 »
novembre
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930