Tu sei qui: Home Servizi per il cittadino Contatti Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna

Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna

Il processo di avvicinamento delle Pubbliche Amministrazioni ai cittadini, avviato con la radicale riforma operata con la legge 7 agosto 1990, n. 241, trova il suo momento di massima espressione con l'istituzione degli Uffici Relazioni con il Pubblico, ai quali è affidata la missione istituzionale di facilitare il contatto ed il dialogo con il pubblico degli utenti.

Presso il Comando Generale della Guardia di Finanza, l'Ufficio Centrale per le Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna oltre a coordinare l'attività degli URP istituiti presso i comandi territoriali opera come front-office, cioè come sportello di accoglienza per instaurare un dialogo con gli amministrati e i cittadini.

La ricezione del pubblico presso lo sportello del Comando Generale, sito in Roma Viale XXI Aprile 51, è aperto dal lunedì al giovedì dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00. Il venerdì ed i prefestivi dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

L'Ufficio Centrale per le Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna inoltre provvede alla gestione:

nonché all’aggiornamento di questo sito internet istituzionale.

La realizzazione di questa pagina web si inserisce in un contesto più ampio di iniziative avviate dall'Ufficio per avvicinare la Guardia di Finanza ai cittadini.

L'Ufficio Centrale per le Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna non riceve esposti, segnalazioni o denunce.

Per presentare segnalazioni, esposti o denunce è necessario rivolgersi al numero gratuito di pubblica utilità "117” (attivo 24 ore su 24), ovvero in un qualsiasi reparto della Guardia di Finanza individuabile consultando la pagina “Trova il Reparto”.

 


 

I compiti


L'Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna della Guardia di Finanza:

Attua
i principi della trasparenza, del diritto all'informazione, alla partecipazione e dell'accesso contenuti nella legge 7 agosto 1990, n. 241.

Informa
sui tempi, sui responsabili e sulle modalità di svolgimento dei procedimenti amministrativi, sull'organizzazione del Corpo della Guardia di Finanza.

Verifica
la rispondenza dell'attività svolta dall'amministrazione alle esigenze degli amministrati per il miglioramento dei rapporti con i cittadini.

Promuove
iniziative di modernizzazione e semplificazione dei servizi della pubblica amministrazione.