Tu sei qui: Home Privacy policy Informativa sul trattamento dei dati personali

Informativa sul trattamento dei dati personali

Articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati o GDPR – General Data Protection Regulation)

In questa sezione vengono descritte le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti e visitatori.

Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 a coloro che interagiscono con i servizi web del Corpo della Guardia di Finanza per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo http://www.gdf.gov.it, corrispondente alla pagina iniziale del sito Ufficiale del Corpo della Guardia di Finanza.

L'informativa è resa anche per tutti i siti e servizi sotto il dominio "gdf.it" e non per altri siti web eventualmente consultati tramite link.

Il "titolare" del trattamento

Il "titolare" del loro trattamento è il Corpo della Guardia di Finanza, Viale XXI Aprile n. 51, 00162 - Roma, contattabile per mezzo dell'Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna con sede in Viale XXI Aprile numero 51, 00162 Roma.

Il "Responsabile della protezione dei dati"

Il Responsabile della protezione dei dati (RDP) previsto dal Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 è il Col. t.ISSMI Giovanni Fiumara.
Dati di contatto:Tel. 06/442236053 – Email: rpd@gdf.it
PEC: rpd@pec.gdf.it

Base giuridica del trattamento

I dati personali sono trattati dal Titolare nell’esecuzione dei propri compiti istituzionali, di interesse pubblico o, comunque, connessi all’esercizio dei pubblici poteri conferiti alla Guardia di finanza, ai sensi, tra l’altro, delle seguenti norme:

-    Legge 189/1959 “Ordinamento del Corpo della guardia di finanza”;

-    D.Lgs. 68/2001 “Adeguamento dei compiti del Corpo della Guardia di finanza”;

-    D.Lgs. 66/2010 “Codice dell’ordinamento militare” e successive modifiche e integrazioni;

-    D.P.R. 90/2010, “Testo Unico delle disposizioni regolamentari in materia di Ordinamento Militare”;

-    Legge 150/2000 “Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni.”.

Il trattamento dei dati personali degli utenti, volontariamente forniti in sede di consultazione del sito www.gdf.gov.it o, comunque, acquisiti a tal fine, è finalizzato esclusivamente all’espletamento delle attività istituzionali. Il trattamento dei dati personali e particolari avverrà a cura dei soggetti appositamente autorizzati, con l’utilizzo di procedure anche informatizzate nei modi e nei limiti necessari per il perseguimento delle finalità per cui i dati stessi sono forniti o, successivamente, trattati.

Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la citata sede del Corpo della Guardia di Finanza e sono curati solo da personale tecnico dell'Ufficio incaricato del trattamento e, occasionalmente, da incaricati per le operazioni di manutenzione.
Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.
I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario (es. servizio di spedizione).

Tipi Di Dati Trattati

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.

Dati forniti volontariamente dall'utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente ed il trattamento dei dati personali forniti, necessari per lo sviluppo del sistema di C.R.M. - Marketing Relazionale.

Cookie

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie sul portale webwww.gdf.gov.it ai sensi del Provvedimento n. 229 dell’8 maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali.

Cosa sono i cookie?

Di seguito la definizione contenuta nel punto 1 della premessa al Provvedimento del Garante di cui sopra:

Considerazioni preliminari. I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. 
Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

Cookie tecnici. I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).  Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web
Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, che il gestore del sito potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

Non viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale. L'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito.

Se non ci autorizzi a usare i cookie, determinate funzioni e pagine non possono funzionare come previsto.

Sul sito www.gdf.gov.it potrebbero essere presenti cookie di sessione e analytics. Se desideri eliminarli modifica le impostazioni del tuo computer.

Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l'utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli o nelle procedure di registrazione. Il loro mancato conferimento può comportare l'impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto di:

  • accedere ai dati personali che lo riguardano per conoscere (trasparenza reattiva): le finalità del trattamento; le categorie dei dati personali; i destinatari della comunicazione dei dati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; ove possibile, il periodo di conservazione dei dati previsti;
  • ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
  • opporsi al trattamento dei dati personali che riguardano la sua situazione particolare; si precisa che il Titolare del trattamento potrebbe dimostrare la prevalenza di propri interessi legittimi cogenti rispetto a tale opposizione;
  • revocare il consenso (si precisa che il diritto di revoca del consenso non opera per i casi in cui il trattamento, ad esempio, sia necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetta la Guardia di finanza in qualità di titolare del trattamento, ovvero se il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento);
  • proporre reclamo all’autorità di controllo (Garante per la protezione dei dati personali).

 

Le richieste vanno rivolte all'Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico e Comunicazione Interna con sede in Viale XXI Aprile numero 51, 00162 Roma.

Normativa di riferimento:

Regolamento (UE) 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati o GDPR – General Data Protection Regulation);
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), come modificato dal Decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101.