Tu sei qui: Home Chi siamo Storia del Corpo I Comandanti in Seconda Pasquale Debidda

Pasquale Debidda

Comandante in Seconda dal 5 settembre 2014 al 6 luglio 2015
Pasquale Debidda

Il Generale di Corpo d'Armata Pasquale Debidda è nato a Roma il 10 dicembre 1951.

Ammesso a frequentare l'Accademia della Guardia di Finanza nel 1970, dopo i primi avanzamenti ad anzianità nei gradi di Tenente e Capitano (1974 e 1979) è stato promosso a scelta: Maggiore nel 1986, Colonnello nel 1995, Generale di Brigata nel 2001, Generale di Divisione nel 2005, Generale di Corpo d'Armata nel 2009.

Biografia

Il Generale di Corpo d'Armata Pasquale Debidda è nato a Roma il 10 dicembre 1951. E' coniugato con la Signora Wanda Dos Santos ed ha una figlia: Beatrice.

Ammesso a frequentare l'Accademia della Guardia di Finanza nel 1970, dopo i primi avanzamenti ad anzianità nei gradi di Tenente e Capitano (1974 e 1979) è stato promosso a scelta: Maggiore nel 1986, Colonnello nel 1995, Generale di Brigata nel 2001, Generale di Divisione nel 2005, Generale di Corpo d'Armata nel 2009.

Nel corso della sua carriera ha ricoperto incarichi di primissimo piano in tutti i settori che caratterizzano l'attività della Guardia di Finanza.

Nominato Sottotenente nel 1972, inizia la sua carriera presso la Tenenza di Domodossola, cittadina situata nel cuore della Val d'Ossola in Piemonte.

Nei gradi di Tenente, Capitano e Maggiore e Tenente Colonnello ha comandato Reparti Operativi dell'Italia Nord-Occidentale ed Orientale, Centrale e Meridionale, prestato servizio presso Istituti di Istruzione del Corpo ed è stato Capo Ufficio Legale e Contenzioso del Comando Generale.

Da Colonnello ha comandato il Nucleo Regionale di Polizia Tributaria di Milano ed è stato Capo di Stato Maggiore del Comando Regionale di Milano.

Nei gradi di Generale di Brigata e di Divisione è stato Comandante Regionale del Friuli Venezia Giulia, ha ricoperto l'incarico di Capo del III Reparto del Comando Generale (Operazioni) ed è stato impiegato come Capo Reparto presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nel grado vertice è stato Comandante Interregionale dell'Italia Nord-Orientale Venezia, con competenza sulle regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto-Adige e Comandante Interregionale dell'Italia Centrale Roma, con competenza sulle regioni Lazio, Sardegna, Abruzzo e Umbria.

Laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Perugia, Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l'Università di Trieste, Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria presso l'Università di Tor Vergata di Roma.

Ha frequentato il biennio di formazione presso la Scuola di Polizia Tributaria acquisendo il relativo titolo.

Ha svolto pluriennale attività di insegnamento presso gli Istituti di Istruzione del Corpo, inclusi quelli di alta formazione. E' docente a contratto di Sistemi Fiscali Comparati presso l'Università di Trieste. E' autore di varie pubblicazioni nel settore fiscale e doganale italiano ed europeo.

Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, è insignito della Croce per anzianità di servizio, della Medaglia al Merito di Lungo Comando e della Medaglia Mauriziana.

Dal 5 settembre 2014 al 6 luglio 2015 è stato Comandante in Seconda della Guardia di Finanza.