Tu sei qui: Home Chi siamo Storia del Corpo I Comandanti in Seconda Luciano Luciani

Luciano Luciani

Comandante in Seconda dal 29 aprile 2001 al 13 maggio 2001
Luciano Luciani

Il Generale di Divisione Luciano Luciani è nato a Zara il 13 maggio 1936. E' coniugato ed ha due figli.

Dal 1955 al 1958 ha frequentato l'Accademia della Guardia di Finanza.

Biografia

Il Generale di Divisione Luciano Luciani è nato a Zara il 13 maggio 1936. E' coniugato ed ha due figli.

Dal 1955 al 1958 ha frequentato l'Accademia della Guardia di Finanza.

Nominato Ufficiale nel 1957, ha retto incarichi di comando presso le sedi di Predazzo (TN), Tresenda (SO), Genova e Roma.

Da Ufficiale Superiore, ha comandato la Scuola Alpina di Predazzo, i Gruppi di Novara e di Ponte Tresa ed è stato Capo dell'Ufficio Personale Ufficiali del Comando Generale. Promosso Colonnello è stato Comandante del Nucleo Centrale di Polizia Tributaria di Roma e Capo del V Reparto del Comando Generale.

Successivamente, da Generale di Brigata, dopo aver ricoperto incarichi al CESIS, ha comandato la Zona Emilia
Romagna (IV) per poi assumere l'incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando Generale.

Nel 1993 è stato nominato Generale di Divisione e, prima di assumere le funzioni di Comandante in Seconda della Guardia di Finanza, ha retto gli incarichi di Presidente della Commissione Permanente di Avanzamento per i Sottufficiali, Appuntati e Finanzieri, di Ispettore per l'Italia Nord Orientale, nonché di Ispettore per gli Istituti di Istruzione.

E' laureato in Giurisprudenza ed ha frequentato l'89° Corso di Stato Maggiore e, nel 1976, il 23° Corso presso l'Istituto Stati Maggiori Interforze, nonché il Corso per Verificatori Contabili presso la Scuola "Ezio Vanoni".

E' stato insegnante presso la Scuola di polizia Tributaria, l'Accademia, la Scuola di Perfezionamento Forze di Polizia e la Scuola di Guerra.

E' Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana ed è stato insignito della Medaglia Mauriziana per dieci lustri di carriera militare, della Medaglia d'oro al Merito di lungo Comando e di Croce d'oro con stelletta al Merito di Servizio.