Tu sei qui: Home Chi siamo Storia del Corpo I Comandanti in Seconda Carlo Allerino Testero

Carlo Allerino Testero

Comandante in Seconda dal 1aprile 1930 al 7 aprile 1933
Carlo Allerino Testero

Il 6° Comandante in Seconda della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Carlo Testero, nacque a Bricherasio (TO) l'8 aprile 1868.

Biografia

Il 6° Comandante in Seconda della Guardia di Finanza, Generale di Divisione Carlo Testero, nacque a Bricherasio (TO) l'8 aprile 1868.

A 18 anni entrò nell'Amministrazione Doganale dove nel maggio 1887 assunse la funzione di ufficiale di scrittura di III classe, per essere successivamente promosso nell'ottobre 1888 ad ufficiale alle visite di II classe.

Il 1° giugno 1893 passò nel Corpo col grado di Sottoispettore (Capitano), per poi essere promosso nel febbraio 1901 Ispettore di III classe, nel dicembre 1903 Ispettore di II classe.

Con l'istituzione dell'ordinamento militare della Guardia di Finanza, il 16 agosto 1906 venne nominato Maggiore, nel gennaio 1909 viene promosso Tenente Colonnello e nel dicembre 1911 Colonnello.

Nel marzo 1923 fu promosso Maggiore Generale (Comandante di gruppi di Legioni) e nell'aprile 1930 venne promosso Generale di Divisione e nominato contestualmente Comandante in Seconda.

Nel corso dei 46 anni di gloriosa carriera ha assunto compiti di comando a Genova, Venezia, Palermo, Sondrio, Como e in Sardegna, inoltre nel corso della I Guerra Mondiale era Comandante territoriale delle zone d'Operazioni, pertanto gli fu riconosciuta la partecipazione alle campagne di guerra del 1915-1916-1917-1918.
Fu promosso ben quattro volte a scelta e gli vennero tributate varie ricompense e onorificenze.