Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Organi di vertice Il Comandante in Seconda Il Comandante in Seconda

Il Comandante in Seconda

Il Comandante in Seconda

Generale di Corpo d'Armata Edoardo Valente

Dal 15 novembre 2018 è Comandante in Seconda della Guardia di Finanza.

Biografia


Nato a Napoli il 7 ottobre 1959, è sposato con la Dott.ssa Alessandra Marconi ed ha due figli: Priscilla e Gianmarco.

Comandi / Incarichi Ricoperti

Ha intrapreso la propria carriera nella Guardia di Finanza entrando in Accademia, in data 28 novembre 1978.

È stato nominato sottotenente in data 21 settembre 1980.

Nel corso della sua carriera ha ricoperto incarichi di primissimo piano in tutti i settori che caratterizzano l'attività della Guardia di Finanza.

Quale Ufficiale Inferiore ha ricoperto i seguenti incarichi:

  • Comandante della Tenenza di Ortona

  • Comandante in S.V. della Sezione “I” del Nucleo Regionale P.T. di Palermo

  • Comandante della 2^ Sezione del I^ Gruppo di Sezioni del Nucleo PT di Ancona

  • Comandante della Compagnia di Formia

  • Capo Sezione dell’Ufficio Pianificazione e Programmazione del Comando Generale

  • Capo della 2^ Sezione dell’Ufficio del Personale Ufficiali del Comando Generale.

Da Ufficiale Superiore ha ricoperto i seguenti incarichi:

  • Comandante del I Gruppo di Sezioni del Nucleo Regionale di P.T. di Napoli

  • Capo Ufficio Legislazione del Comando Generale dal 3 novembre 1997 al 7 settembre 2005.

In tale periodo, a seguito delle previsioni recate dalla Legge delega n. 78 del 2000, ha seguito, in particolare:

    • il delicato processo di riordino delle Forze Armate prima e di quelle di Polizia poi, nonché il “correttivo” delle carriere dello stesso personale operato dal Governo e dal Parlamento nel 2004/2005
    • i lavori connessi alla predisposizione del decreto legislativo per l’adeguamento dei compiti del Corpo, in relazione al principio direttivo che ha previsto l’esercizio da parte della Guardia di Finanza delle funzioni di polizia economica e finanziaria a tutela del bilancio dello Stato e dell’Unione europea.

È stato inoltre Capo della delegazione tecnica del Corpo, in supporto ai Governi pro-tempore, nell’ambito delle procedure di contrattazione e concertazione svolte presso il Dipartimento della Funzione Pubblica, per il rinnovo degli accordi contrattuali, parte normativa ed economica, relativo al personale del “Comparto Sicurezza” per il periodo 2002-2005, dei provvedimenti integrativi del quadriennio 2006-2009 e del rinnovo del biennio economico 2008/2009 (quest’ultimo quale Sottocapo di Stato Maggiore).

Successivamente:

  • ha retto il Comando Provinciale di Firenze dall’8 settembre 2005 al 6 luglio 2008

  • è stato Sottocapo di Stato Maggiore del Comando Generale, dal 14 luglio 2008 al 22 settembre 2011

  • è stato Capo di Stato Maggiore del Comando Generale, dal 23 settembre 2011 al 6 settembre 2012

  • è stato Vice Capo di Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, dal 7 settembre 2012 al 26 luglio 2015

  • dal 27 luglio 2015 al 16 novembre 2018, è stato Comandante Interregionale dell’Italia Centro Settentrionale, con competenza sulle regioni Toscana, Emilia Romagna e Marche

  • dal 17 gennaio 2017 al 21 novembre 2018, è stato - congiuntamente al Comando Interregionale dell’Italia Centro Settentrionale - Comandante Interregionale dell’Italia Centrale, con competenza sulle regioni Lazio, Umbria, Abruzzo e Sardegna.

Titoli di Studio, Attività di Docenza e Produzione Scientifica

Nel 1994 ha conseguito il titolo “Scuola di Polizia Tributaria”, a seguito della frequenza del 21° Corso Superiore di Polizia Tributaria presso il medesimo Istituto di alta formazione del Corpo.

È laureato in giurisprudenza, scienze politiche, scienze della sicurezza economica – laurea specialistica e ha conseguito il master universitario in “diritto tributario dell’impresa anno accademico 2005/2006”.

È stato docente di materie giuridiche tributarie e contabili presso i Reparti del Corpo, occupandosi, in particolare, del settore del “contrasto alla criminalità organizzata” e dello “Statuto del Contribuente”, sia per i corsi di Accademia che per i corsi Superiori di Polizia Tributaria.

È autore di numerosi articoli in campo tributario ed in altri settori di primario interesse per il Corpo, nonchè in tema di trattamento economico e legislazione del personale.

È autore del testo “La Polizia locale nell’ordinamento italiano alla luce del federalismo fiscale” Edizione 2011 Maggioli Editore.

È coautore delle seguenti pubblicazioni:

  • “Enciclopedia degli Enti Locali – atti, procedimenti, documentazione” - Edizione 2007, A. Giuffrè Editore S.p.a. Milano

  • “La circolazione dei Beni culturali”, Edizione 2008 – Edizioni Polistampa Firenze.

È iscritto nel registro dei revisori contabili.

Decorazioni ed Onorificenze

È stato insignito delle seguenti onorificenze:

  • Medaglia Mauriziana al Merito dei 10 lustri di carriera militare

  • Medaglia al Merito di Lungo Comando nella Guardia di Finanza

  • Croce per Anzianità di Servizio della Guardia di Finanza

  • Croce commemorativa per operazioni di soccorso di solidarietà di assistenza e di emergenza a popolazioni colpite da eventi calamitosi 2007 (CRI)

  • Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.