Tu sei qui: Home Chi siamo Organizzazione Compiti istituzionali Frodi Comunitarie

Frodi Comunitarie

FrodiComunitarieII Corpo costituisce una forza di polizia specializzata, a cui sono demandati, tra l'altro, compiti di prevenzione, ricerca e repressione delle violazioni in danno del bilancio dell'Unione europea.
Le proiezioni di intervento dei Reparti, abbracciano tutti i fenomeni di frode comunitaria tecnicamente intesi, sia dal lato delle entrate che delle uscite del bilancio U.E., e in particolare sono rivolte al contrasto:

  • dei traffici di contrabbando di merci importate dall'estero senza il pagamento dei dazi, dei prelievi agricoli e dei tributi previsti dal Codice Doganale Comunitario;
  • delle frodi in materia di I.VA intracomunitaria;
  • delle truffe perpetrate mediante la presentazione di false domande di aiuti all'agricoltura e di finanziamenti comunitari e nazionali a sostegno dello sviluppo delle imprese.

La Guardia di Finanza, inoltre, assicura ogni supporto e collaborazione al Comitato per la Lotta contro le Frodi - COLAF, ossia al massimo organo nazionale di indirizzo e coordinamento di tutte le attività di contrasto, vera e propria cabina di regia che alimenta il dialogo tra gli Organismi di gestione, le Struttura antifrode, i Ministeri e gli Organi comunitari, ai fini del miglioramento del sistema - Paese.

Ulteriori informazioni sono disponibili sui siti di: