Tu sei qui: Home Amministrazione Trasparente Altri contenuti Accesso civico

Accesso civico

Dati aggiornati al 16 gennaio 2017

L’art. 5, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, disciplina l’istituto dell’accesso civico, così come modificato dal decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97.

La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata ed è gratuita.

L’Amministrazione, entro trenta giorni, procede alla pubblicazione sul sito istituzionale del documento, dell’informazione o del dato richiesto, e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero comunica al medesimo l’avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.

Nei casi di ritardo o mancata risposta, il richiedente può ricorrere al titolare del potere sostitutivo che, verificata la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione, provvede entro quindici giorni.

Laddove non espressamente individuato, il titolare del potere sostitutivo è individuato nel “dirigente generale”, riconducibile, nell’assetto della Guardia di Finanza, nella carica del “Comandante Generale”.

Nella presente sezione sono pubblicate le informazioni utili all’esercizio dell’accesso civico nei confronti della Guardia di Finanza.

La richiesta di accesso civico, indirizzata al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, Generale di Divisione Giuseppe Zafarana, potrà essere inoltrata attraverso:

  • un messaggio di posta elettronica alla casella urp@gdf.it ovvero urp@pec.gdf.it;

  • una richiesta scritta a mezzo posta al seguente indirizzo:

Comando Generale della Guardia di Finanza
V Reparto - Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico
Viale XXI Aprile, 51
00162 Roma.

Potrà essere utilizzato il modello (formato .pdf - formato .odt) appositamente realizzato.

Con le stesse modalità potrà essere esercitato il diritto di attivazione del titolare del potere sostitutivo.

Recapito telefonico:

numero verde 800.66.96.66, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 14:00.

Il predetto recapito non può essere utilizzato per presentare denunce.

Per le segnalazioni concernenti i settori di competenza operativa della Guardia di Finanza è attivo, 24 ore su 24, il numero di pubblica utilità “117”.