Tu sei qui: Home Accessibilità

Accessibilità

tecnicaIl sito www.gdf.gov.it, sito istituzionale della Guardia di Finanza, ha ottenuto il logo di accessibilità rilasciato dal CNIPA (Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione) trasformato nel 2009 in DigitPA (Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione).

Il logo certifica che il portale è in possesso dei requisiti di accessibilità secondo quanto indicato dall'attuale normativa vigente in Italia (Legge 4/2004).

Cliccando sul logo presente in questa pagina si accede alla pagina dove si attesta l'ottenimento del logo da parte del sito www.gdf.gov.it.

Accessibilità significa aver rimosso le barriere informatiche, ovvero la capacità attraverso i sistemi informatici, di erogare servizi e fornire informazioni fruibili senza discriminare coloro che a causa di disabilità necessitano di tecnologie assistite o configurazioni particolari.

L'importanza di rendere completamente accessibili i siti web delle pubbliche amministrazioni è stata ribadita in molte sedi, sia a livello nazionale che a livello europeo.

In Italia è stata approvata la Legge Stanca - legge n. 4 del 9 gennaio 2004 "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici", la cui approvazione è testimonianza della consapevolezza al superamento delle barriere multimediali.

La legge Stanca ha l'obiettivo di garantire il diritto per tutti gli utenti, anche disabili, di poter accedere ai servizi informatici e telematici della pubblica amministrazione ed ai servizi di pubblica utilità.

Tutta la normativa e il materiale di riferimento è disponibile all'indirizzo www.pubbliaccesso.gov.it.