Tu sei qui: Home
Educazione alla legalità economica

Miur 16 9Avviata la V edizione del Progetto “Educazione alla legalità economica”, relativo all’anno scolastico 2016/2017, nell’ambito del Protocollo d’intesa stipulato tra il Comando Generale della Guardia di Finanza e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie per sensibilizzare i giovani sul valore della legalità economica ed illustrare il ruolo ed i compiti della Guardia di Finanza.

Cerimonia di consegna di due dipinti di Van Gogh

Il 6 febbraio, alla presenza del Comandante Generale, Gen. C.A. Giorgio Toschi, si è tenuta, presso il "Salone da ballo" del Museo e Real Bosco di Capodimonte sito a Napoli, la cerimonia di consegna dei due dipinti ad olio del pittore olandese Vincent Van Gogh trafugati nel 2002 dal Museo di Amsterdam.

Concorsi
Aperto

Ufficiali - 8 Allievi Ruolo Aeronavale

  • 10 febbraio 2017 - Pubblicati il bando di concorso e il materiale testologico
  • Scadenza termini partecipazione: 13/03/2017
In corso

Vicebrigadieri - 180 Allievi Vicebrigadieri

  • 8 febbraio 2017 - Pubblicato l’avviso di convocazione alla prova scritta
Aperto

Ufficiali - 55 Allievi Ruolo Normale

  • 3 febbraio 2017 - Pubblicato il bando di concorso e il materiale testologico
  • Scadenza termini partecipazione: 06/03/2017
In corso

Ufficiali - 20 Tenenti TLA

  • 24 gennaio 2017 - Pubblicato l'elenco dei candidati idonei alla prova preliminare ed ammessi alla prova scritta del concorso
Vai alla pagina dei concorsi
Convegno "Prevenzione e contrasto ai canali di finanziamento del terrorismo"

Il  2 febbraio, presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, si è svolto, alla presenza del Comandante Generale, Gen. C.A. Giorgio Toschi, del Presidente del G.A.F.I./F.A.T.F., Juan Manuel Vega-Serrano e del Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Dott. Franco Roberti, il convegno sul tema "Prevenzione e contrasto ai canali di finanziamento del terrorismo".

Terremoto centro-Italia, attivo il numero 45500 per l'sms solidale

In seguito alle scosse di terremoto che hanno colpito il centro Italia, su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni colpite e grazie agli operatori di telefonia mobile e ai media, è stato attivato il numero 45500 per la raccolta di fondi attraverso l’invio di sms del costo di 2 euro.

Modulistica per gli esposti

ModulisticaIn rete i modelli da utilizzare per esposti e segnalazioni ai Reparti del Corpo di questioni di natura prettamente tributaria.