Tu sei qui: Home
Emergenza centro Italia

Il S.A.G.F. (Soccorso Alpino della Guardia di Finanza) impegnato nelle operazioni di soccorso a seguito della slavina che ha colpito l'Hotel Rigopiano nel comune di Farindola (PE) il 19 gennaio 2017. In merito al contributo offerto e alla tempestività dell’intervento, hanno manifestato i compiacimenti il Presidente del Parlamento Europeo, On. Antonio Tajani, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Prof. Pier Carlo Padoan ed il Ministro della Difesa, Sen. Roberta Pinotti.

Il Generale Filippo Ritondale è il nuovo Comandante in Seconda

Il 16 gennaio 2017, a Roma, presso la Caserma "Piave" del Comando Generale, si è tenuta la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante in Seconda della Guardia di Finanza tra il Generale di Corpo d’Armata Flavio Zanini ed il Generale di Corpo d'Armata Filippo Ritondale.

Concorsi
In corso

Ufficiali - 20 Tenenti TLA

  • 24 gennaio 2017 - Pubblicato l'elenco dei candidati idonei alla prova preliminare ed ammessi alla prova scritta del concorso
Aperto

Vicebrigadieri - 180 Allievi Vicebrigadieri

  • 4 gennaio 2017 - Pubblicato il Materiale testologico
  • Scadenza termini partecipazione: 26/01/2017
Aperto

Vicebrigadieri - 420 Allievi Vicebrigadieri

  • 27 dicembre 2016 - Pubblicato il Foglio D'Ordini n. 19
  • Scadenza termini partecipazione: 26/01/2017
Chiuso

Finanzieri - 3 Allievi riservato ai congiunti

  • 13 dicembre 2016 - Disponibili la determinazione di nomina vincitori e la graduatoria finale di merito
Vai alla pagina dei concorsi
Terremoto centro-Italia, attivo il numero 45500 per l'sms solidale

In seguito alle scosse di terremoto che hanno colpito il centro Italia, su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni colpite e grazie agli operatori di telefonia mobile e ai media, è stato attivato il numero 45500 per la raccolta di fondi attraverso l’invio di sms del costo di 2 euro.

Operazione di salvataggio a 4000 metri

Due alpinisti di nazionalità italiana impegnati nell'ascensione del Monte Bianco sulla via italiana, giunti ad una quota di 4000 metri, scivolavano rovinosamente ma grazie alla corda rimasta incastrata su alcune rocce non precipitavano a valle.

Modulistica per gli esposti

ModulisticaIn rete i modelli da utilizzare per esposti e segnalazioni ai Reparti del Corpo di questioni di natura prettamente tributaria.